Ida Sand – Young At Heart – 2015

ACT Music GmbH & Co. KG
27/03/2015
Swedish Jazz, Vocal Jazz

di Vito Causarano

Quando nel 2007 Ida Sand ha presentato il suo primo album per l’etichetta Act, “Meet Me Around Midnight”, molti appassionati rimasero stupiti di fronte ad una cantante svedese che invece di ricalcare i clichés del pop-jazz nordeuropeo affondava le sue radici nella grande tradizione soul, sostenuta da un timbro intenso e drammatico. Il gospel e l’influenza dei grandi nomi del soul come Etta James, Aretha Franklin, Sam Cooke, Donny Hathaway e Stevie Wonder, risuonano nella vocalità di Ida Sand che ha saputo affermarsi in pochi anni come una nuova grande voce soul. In questo suo nuovo lavoro Ida Sand ha deciso di rendere omaggio ad un altro artista che ha profondamente influenzato il suo lavoro: il cantautore canadese Neil Young. «Spesso dicono che la mentalità di Svezia e Canada sono abbastanza simili tra loro – spiega la cantante – I nostri Paesi hanno lo stesso tipo di clima e cultura e non di rado svedesi e canadesi sono stati entrambi descritti come ‘malinconici’. Proprio questa affinità mi lega alle canzoni di Neil Young, uno dei più grandi parolieri e musicisti del nostro tempo che ha messo in parole e musica i grandi dubbi umani ed esistenziali che tutti condividiamo». In questo progetto Ida Sand è affincata dal marito Ola Gustafsson alle chitarre, Jesper Nordenstrom alle tastiere, Christer Jansson alla batteria e da Dan Berglund al contrabbasso. Al gruppo si aggiungono poi diversi ospiti tra cui il cantante e trombonista Nils Landgren che ha curato anche la produzione del disco.

Centro Musica
Corso Vittorio Emanuele II, 65 – Bari
Tel. 080 521 1777

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento